Benvenuto! Accedi o registrati   ·   Carrello: 0 prodotti

Sai che il cioccolato…

Sai che il cioccolato…

…ha una lunga storia

Il chicco di cacao è stato il denaro degli Aztechi, ma i primi ad utilizzare il cioccolato sono stati i Maya intorno al 1.000 a.C. Questo popolo il cioccolato lo chiamava kakaw uhanal, ovvero “cibo degli Dei”, e il suo consumo era riservato solo ad alcune classi della popolazione, sovrani, nobili e guerrieri.
Furono proprio i conquistatori spagnoli a portare il cacao ed i suoi derivati dal Messico in Europa ed il Duca Emanuele Filiberto di Savoia, che a quei tempi serviva Carlo V re di Spagna, lo introdusse in Italia presso la corte piemontese, area da dove nasce e si espande la tradizione cioccolatiera di tutto il nostro continente.

Si dice che proprio a Torino, durante il XVIII secolo, venne trovato il modo di rendere solido il cioccolato, fino ad allora consumato liquido come bevanda, ed a Torino nasce il celebre Giandujotto, primo cioccolatino incartato.
Molto più recente, solo degli anni 30 del ventesimo secolo, si attribuisce la nascita del cioccolato al latte e di quello bianco, con l’aggiunta al cacao di latte, burro e zucchero.